in

Huawei est sur le point de lancer son propre système d’exploitation avec son propre magasin d’applications

La revoca della licenza commerciale di Android a Huawei da parte di Google, avvenuta domenica in seguito all’ordine esecutivo con cui il governo USA ha vietato la vendita di prodotti tecnologici al colosso asiatico, non ha trovato del tutto impreparata la compagnia cinese, che sembra pronta a reagire al duro colpo.

Se in Cina l’impatto dell’annuncio di Google è prossimo allo zero, visto la quasi totale assenza di servizi Google in Cina, la ripercussione sui mercati internazionali avrà maggiore portata. Il colosso cinese ha però pronto un piano di riserva, al quale sta lavorando da anni.

Tim Watkins, vice presidente delle operazioni in Europa occidentale per Huawei, afferma che la compagnia si sta preparando al lancio del proprio sistema operativo, HongMeng OS, già testato in alcune parti della Cina e pronto ad arrivare sul mercato, magari con un nome diverso sui mercati occidentali.

Se le cose dovessero mettersi male, e la collaborazione con Google e Microsoft dovesse interrompersi, per Huawei è pronto dunque il piano B, con il proprio sistema operativo. Resta però il grosso punto interrogativo dato dalle applicazioni, vero punto di forza di ogni sistema operativo. Android può contare su oltre 3,5 milioni di applicazioni e per garantirsi un certo successo Huawei dovrebbe garantire un’ampia scelta di app per il proprio sistema operativo. Si parla, infatti, di una compatibilità con le app per Android.

App Gallery, lo store alternativo che da qualche tempo è presente sugli smartphone Huawei e HONOR, potrebbe essere il perfetto sostituto per il Play Store e da tempo la compagnia cinese ha stretto accordi con i produttori di software affinché pubblicassero le loro app.

Va però tenuto conto che una buona parte degli sviluppatori, e citiamo Facebook (con WhatsApp e Instagram), Twitter o Pinterest solo perché sono i più famosi, non potrebbe sviluppare applicazioni ufficiali per lo store Huawei, nel caso dovesse perdurare la messa al bando.

Per seguire tutte le novità legate a questa vicenda, che si fa sempre più complessa con il passare delle ore, vi invitiamo a consultare la nostra pagina speciale che riporterà tutte le nuove notizie pubblicate in questi giorni.

Written by socialbuzz

Laisser un commentaire

Samsung Galaxy S11 pourrait avoir un trou plus petit et un SoC à 5 nm

La sortie de la Matrix 4 est-elle en cours ? Le réalisateur du film de Keanu Reeves laisse entrevoir une suite possible